Ultime scientifiche

giovedì 1 giugno 2017

UN'APP PER CHI SOFFRE DI AFASIA

Si chiama Samsung Wemogee, è gratis ed è dedicata a chi ha difficoltà a comporre le parole .
In pratica funziona come una specie di interprete tra chi soffre di afasia e chi no . L'afasico, infatti, può utilizzare una libreria di frasi tradotte in sequenze di emoticons che arrivano al destinatario ri-convertite in parole scritte .