Ultime scientifiche

venerdì 9 giugno 2017

IL VETRO COPIA WOLVERINE E SI RIPARA DA SE'

Può un materiale super tecnologico e innovativo prendere ispirazione da un fumetto ?
La risposta (affermativa) arriva da un team di giovani ricercatori del dipartimento di chimica dell'Università della California che, accaniti lettori dei fumetti degli X - Men di Wolverine, hanno messo a punto un polimero in tutto simile al vetro degli schermi dello smartphone ma che, a differenza del vetro, è in grado di ripararsi da solo da crepe, graffi e scheggiature . Come succede con le ferite d Wolverine . Si tratta di un polimero estensibile tra le cui componenti si instaura un legame chimico molto forte . Così quando il materiale si rompe o si graffia, gli elementi che lo compongono tendono ad attrarsi a vicenda, riuscendo a riparare il danno  .