Ultime scientifiche

mercoledì 8 marzo 2017

ALZHEIMER : UNA MOLECOLA BLOCCA I DANNI

Un gruppo di scienziati della Washington University School (Usa) ha utilizzato una molecola prodotta in laboratorio (un oligonucleotide antisenso, un breve frammento di Dna), per ridurre i livelli della proteina tau, responsabile dei "grovigli" che si formano nel cervello e che provocano i danni dell'Azheimer . Il composto è riuscito a bloccare la tau in topi e scimmie che hanno subito dimostrato di stare meglio  .Visti i buoni risultati ottenuti, si pensa di iniziare a testarlo anche sull'uomo .