Ultime scientifiche

lunedì 25 luglio 2016

CANCRO : ADESSO CI PENSA IL BATTERIO KAMIKAZE

Produce un farmaco anticancro, lo rilascia nelle cellule malate e poi si suicida per evitare di moltiplicarsi : funziona così il batterio sintetico, con il Dna programmato al computer . Descritto sulla rivista Nature, il batterio è stato ottenuto negli Stati Uniti ed è la prima applicazione della lunga serie di ricerche sulla vita sintetica .