Ultime scientifiche

lunedì 25 maggio 2015

SBADIGLIO SPONTANEO O CONTAGIOSO ? SCOPERTA LA DIFFERENZA

Secondo uno studio condotto da un team di scienziati di Harvard (Usa), lo sbadiglio può essere di due tipi : spontaneo o contagioso .
Il primo è il più antico e si trova in tutte le classi di vertebrati . E' il risultato di un meccanismo fisiologico di ricerca dell'equilibrio dell'organismo rispetto a mutate condizioni ambientali e segue l'alternarsi del giorno e della notte, il cosiddetto ritmo circadiano . Gli esseri umani iniziano a fare sbadigli spontanei tre mesi dopo il concepimento .
Lo sbadiglio contagioso, invece, è presente solo in poche specie di animali sociali più evolute come scimpanzè, gelada (una specie di babbuino) e naturalmente l'uomo . Esso è suscitato dalla semplice rilevazione dello sbadiglio in altri e non è presente dalla nascita (neonati o infanti non imitano lo sbadiglio della madre fino a 5 anni) .