Ultime scientifiche

venerdì 27 marzo 2015

UN ANTICORPO BATTE L'ALZHEIMER

Si accende la speranza per un potenziale farmaco anti-Alzheimer, un anticorpo che, iniettato nel paziente, riduce la formazione delle placche nel cervello nelle primissime fasi della malattia . I risultati clinici su 166 soggetti sono stati presentati alla 12°esima conferenza internazionale su Alzheimer e Parkinson che si è chiusa a Nizza .