Ultime scientifiche

mercoledì 25 marzo 2015

SE FA FREDDO SBADIGLI MENO

Una serie di esperimenti a basse temperature (ghiaccio applicato sulla fronte o tuffi in piscine gelate) ha dimostrato che il freddo riduce il numero di sbadigli . E se ci fosse una correlazione anche tra lo sbadigliare e la stagione ? E' stata l'ipotesi di un gruppo di ricercatori di Vienna che per verificarla ha contato il numero di sbadigli nei pedoni : d'estate sbadigliava il 41,7% contro il 18,3% d'inverno . L'efficacia del "radiatore" del cervello non è di poco conto . Nell'uomo la temperatura del cervello è intorno ai 37° C con fluttuazioni circadiane di mezzo grado . L'effetto rinfrescante di uno sbadiglio riduce la temperatura della corteccia frontale del cervello di 0,36°C . Se poi uno sbadiglio solo non basta, a distanza di poco più di un minuto ne subentra un altro e un altro ancora finchè il surriscaldamento non cessa . Una raffica di sbadigli può ridurre la temperatura cerebrale di 1,6°C .