Ultime scientifiche

martedì 24 febbraio 2015

ADESSO I BUGIARDI SI SMASCHERANO COSI'

Alcuni psicologi dell'Università dello Utah hanno sviluppato un sistema per identificare i bugiardi basato sull'eye tracking, tecnica che misura i movimenti oculari, il tempo di permanenza dello sguardo su un soggetto e la dilatazione della pupilla . Pare infatti che chi mente abbia la pupilla più dilatata di chi dice il vero e si soffermi più a lungo sull'immagine osservata  .