Ultime scientifiche

sabato 6 dicembre 2014

ECCO LA PILLOLA CHE RENDE PIU' INTELLIGENTI

I ricercatori dell'Università di Stanfort (Stati Uniti), sono riusciti a modificare la PirB, una proteina che si trova nelle cellule cerebrali, in grado di ostacolare la capacità di apprendere nuove competenze .  Alterando la funzione normale di questo recettore, gli studiosi si sono accorti che il cervello faceva connessioni più rapide . La sperimentazione è stata condotta sugli animali, che dopo la manipolazione, erano più abili ad adattarsi a una serie di nuovi compiti . La molecola PirB è stata modificata grazie a tecniche di ingegneria genetica e attraverso l'uso di principi attivi specifici .