Ultime scientifiche

domenica 23 novembre 2014

FERMARE IL PARKINSON CON NEURONI NUOVI

Dopo dieci anni di ricerca, Malin Palmar, dell'Università di Lund, è riuscito a ricavare da cellule staminali embrionali umane i neuroni del tipo che produce dopamina, la cui progressiva scomparsa provoca i sintomi del morbo di Parkinson . Una volta iniettati nel cervello di topi, i nuovi neuroni si sono integrati con quelli già presenti, attraverso una fitta rete di connessioni, dimostrando di poter riparare i danni del Parkinson .