Ultime scientifiche

giovedì 2 ottobre 2014

SANGUE GIOVANE PER BATTERE L'ALZHEIMER

Il neurologo Tony Wyss-Coray, della Stanford University, ha scoperto che trasfusioni di sangue di topi giovani in vecchi topi, fanno diminuire le malattie circolatorie e cerebrali .
Il sangue giovane è ricco del fattore di differenziazione Gdf11, scarso negli anziani, che stimola la vascolarizzazione di cuore e cervello .