Ultime scientifiche

mercoledì 16 luglio 2014

ARITMIE : ARRIVA IL SENSORE SOTTOPELLE

Non pochi casi di ictus, apparentemente senza una causa, sono collegabili ad aritmie definite silenti, in quanto non danno sintomi . Un team di ricercatori dell'Università Cattolica - Policlinico Gemelli di Roma, ha messo a punto un sensore che, inserito sottocute, è in grado di registrare anche le aritmie "invisibili", particolarmente subdole  .