Ultime scientifiche

martedì 16 marzo 2010

ANZIANI : METTI A DIETA LA MEMORIA

Mangiare di meno, ricordare di più . Sembra essere questa l'equazione valida per gli anziani, secondo uno studio pubblicato su "Pnas" .
In esso una cinquantina di ultrasessantenni sono stati invitati a diminuire il proprio apporto calorico del 30%, oppure ad aumentare il contenuto di grassi saturi del 20 o a non fare nulla .
Come riferito dagli autori, i neurologi dell'Università di Munster, in Germania, i primi, dopo tre mesi, hanno avuto risultati nettamente migliori degli altri nei test sulla memoria e sulle performance intellettive in genere, nonchè livelli inferiori di marcatori dell'infiammazione .