Ultime scientifiche

sabato 24 giugno 2017

SCOPERTO NEL CERVELLO INTERRUTTORE CHE ACCENDE LA CREATIVITA'

Scoperto nel cervello l'"interruttore" per accendere la creatività : in una ricerca su 60 individui, pubblicata sulla rivista Scientific Reports, è stata potenziata la loro "genialità" con una piccola stimolazione (indolore e non invasiva) del cervello che va a sopprimere temporaneamente l'attività di un'area neurale legata a ragionamenti e pensieri, la corteccia prefrontale dorsale laterale sinistra  .

venerdì 23 giugno 2017

SCOPERTI I GENI PER LEGGERE NEGLI OCCHI

Saper leggere pensieri ed emozioni negli occhi delle persone è anche una questione di Dna : lo dimostra la scoperta di alcune varianti genetiche localizzate sul cromosoma 3 che sono associate a maggiore intuito ed empatia nelle donne  .
Lo studio, che ha interessato 89mila persone, è stato condotto sotto la guida dell'Università di Cambridge e pubblicato sulla rivista Molecular Psychiatry .

giovedì 22 giugno 2017

TUMORE AL SENO : PARTONO I TEST PER UN VACCINO

Un vaccino contro il tumore al seno : i risultati preliminari sono già stati presentati a Chicago nell'ambito del Congresso dell'American Society of Clinical Oncology, e la sperimentazione, su un numero ampio di pazienti, partirà nel corso del 2018 . L'Istituto nazionale dei tumori di Napoli Fondazione Pascale sarà l'unica struttura a prenderne parte  .

mercoledì 21 giugno 2017

UN UNICO TEST PER TUTTE LE ALLERGIE

Un team del Cnr di Napoli ha dato vita a Faber, un innovativo strumento diagnostico per le allergie .
Il dispositivo è costituito d un biochip sul quale sono immobilizzate 244 preparazioni allergeniche che, attraverso un unico test sierologico, permettono di analizzare contemporaneamente la sensibilità a tutti gli allergeni  .

martedì 20 giugno 2017

CILIEGE : DOPO LO SPORT TOLGONO LA FATICA

Le ciliegie contengono sostanze preziose per la salute come potassio, calcio, fosforo, rame, vitamina A e C  . Inoltre, secondo un recente studio, sono un toccasana per gli sportivi grazie ai polifenoli e agli antociani, sostanze antinfiammatorie naturali che si trovano soprattutto nella buccia  .
E' stato infatti visto che la fatica e il dolore muscolare, che si provano nelle 24-48 ore successive all'attività sportiva, vengono ridotti se si consumano ciliegie (soprattutto scure) e il loro succo .

lunedì 19 giugno 2017

SENO : PIU' PROTETTO SENZA ALCOL

Per mantenere il seno in salute, si sa già che è bene non fumare, non ingrassare e fare attività fisica . Oggi si sa anche che è meglio limitare l'alcol : assumere circa 10 gr di etanolo al giorno (contenuti in una lattina di birra o un bicchiere di vino) aumenta il rischio di sviluppare un tumore al seno .
E' quanto emerso da un report dell'American institute for cancer research (Usa) e del World cancer research fund (Gran Bretagna) dopo un'analisi di 119 studi condotti su 12 milioni di donne .

domenica 18 giugno 2017

CORRI IN MANIERA SCORRETTA ? LA SOLUZIONE IN UN SENSORE

In teoria nella corsa si dovrebbe posare prima l'avampiede perchè più ampio e articolato e ammortizza gli urti  .Nella pratica, però , la maggiorana dei corridori (oltre il 75%) mette a terra per primo il tallone, danneggiando ginocchia e colonna  . Da uno studio congiunto di più università europee, è arrivato Footstriker : un sensore di pressione nella soletta della scarpa  collegato ad una mini centralina elettrica  . Ogni volta che il sensore registra un passo scorretto, somministra al piede una piccola scossa elettrica che "invita" il cervello a imparare il nuovo movimento .